Ricerca e sviluppo, gli investimenti in Toscana

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

AGIPRESS – Oltre 1.500 milioni di euro investiti in ricerca e sviluppo in dici anni, con un aumento del 41 per cento dal 2006 al 2016, pongono la Regione Toscana all’8′ posto tra le regioni d’Italia con il maggior incremento e al sesto posto per importo complessivo di risorse (Dati Eurostat), ben al di sopra della media nazionale. Un investimento che alimenta sette atenei, 43 sedi di enti di ricerca, quattro aziende universitarie ospedaliere, per un coinvolgimento di oltre 115 mila studenti, 4.130 tra docenti e ricercatori e 1.530 assegnisti di ricerca. E’ quanto è emerso dall’evento “La Ricerca va in Scena: le ragioni dell’investimento pubblico in R&S” organizzato dall’assessorato alla Cultura, Università e Ricerca della Regione Toscana svoltosi a Firenze.

Leggi anche:   Le nuove sfide delle aziende e gli strumenti a disposizione per le PMI