Pd accusa, la Lega prese i rubli dalla Russia. Salvini pronto a querelare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Dopo la vicenda rivelata dal sito on line britannico BuzzFeed News, il Pd parte all’attacco di Salvini e della lega, accusati di avere intascato rubli dalla Russia. «Rubli dalla Russia alla Lega per una campagna elettorale contro l’euro? Va tutto chiarito immediatamente», scrive su Facebook il segretario del Pd, Nicola Zingaretti. E Calenda aggiunge: «Sovranisti che prendono soldi da Sovrani stranieri. È una vecchia storia. Se #Salvini non dimostrerà l’infondatezza di quanto emerge dal l’audio, la sua permanenza al governo diventerà un problema di sicurezza nazionale». Immediata la replica del vicepremier: «Ho già querelato in passato, lo farò anche oggi, domani e dopodomani: mai preso un rublo, un euro, un dollaro o un litro di vodka di finanziamento dalla Russia». E Gianluca Savoini, ex portavoce del leader della Lega Matteo Salvini e presidente dell’associazione Lombardia-Russia conferma: «Non ci sono mai stati fondi né soldi per la Lega da parte di nessuno di quelli citati da Buzzfeed. Tutte parole e blablabla, come peraltro ha appena detto Salvini».

Leggi anche:   Fiorentina-Chivas (stanotte alle 3, ora italiana, diretta su Sportitalia): Chiesa e Commisso in tribuna