TOSCANA – Sostegni a imprese produttrici di ciliege dopo danni maltempo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

AGIPRESS – “L’impegno a mettere in campo alcuni interventi urgenti per fronteggiare la situazione di forte difficoltà che sta interessando diverse imprese agricole regionali, con particolare attenzione per quelle operanti nella produzione delle ciliegie”. Così si è concluso un incontro voluto dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e l’assessore all’agricoltura Marco Remaschi finalizzato ad analizzare la situazione di difficoltà che sta interessando la filiera cerasicola toscana a seguito delle eccezionali piogge di maggio.  All’incontro hanno partecipato i rappresentanti delle Organizzazioni professionali agricole regionali, delle Organizzazioni di Produttori del settore ortofrutta e del Comune di Lari e Casciana Terme (PI), nel cui territorio viene prodotta la ciliegia di Lari, per la quale è stato chiesto il riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta (IGP). In parallelo si è evidenziato l’impegno della giunta a sostegno della richiesta di riconoscimento della Indicazione Geografica Protetta (IGP) per la ciliegia di Lari, presentata dal Comitato per la tutela e la valorizzazione della ciliegia di Lari, dove la coltivazione del ciliegio vanta una tradizione di secoli, comprovata dalla presenza di numerose varietà autoctone, molte delle quali sono iscritte nei repertori regionali delle varietà locali.

Leggi anche:   Il commercialista d’azienda, nasce la nuova figura professionale