Migranti: 80.000 bloccati dalla Turchia nei primi mesi del 2019

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Sono quasi 80 mila i migranti e rifugiati fermati dalle autorità della Turchia nei primi quattro mesi del 2019 mentre cercavano di attraversare illegalmente le frontiere per recarsi in Europa via mare o via terra. Lo indicano i dati del ministero dell”Interno di Ankara, secondo cui tra i 79.002 intercettati da gennaio al 25 aprile la maggioranza sono afghani (32.942), seguiti da pachistani (11.691) e siriani (6.432).
Secondo la stessa fonte, il totale di quelli che sono riusciti a raggiungere i territori Ue nel 2019 è in calo del 17,6% rispetto allo stesso periodo dell”anno precedente, scendendo a 6.864 da 8.332. In forte diminuzione sono soprattutto i cittadini siriani in transito dalla Turchia (-55%). In crescita risultano poi i rimpatri, con un aumento annuo del 79% per i pachistani e del 70% per gli afgani.

Calendario Tweet

agosto 2022
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031