Autostrada A1: arrestato per contrabbando con 24mila litri di gasolio. Fisco evaso per 13mila euro

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Operazione della polizia stradale sull’A/1: arrestato un polacco alla guida di un Tir che stava trasportando quasi 24.000 litri di gasolio, contenuti in 28 taniche. Fermato all’altezza di Incisa Valdarno da una pattuglia di Battifolle (Arezzo), agli agenti ha detto che erano liquidi per pulizie da trasportare a Malta ed ha esibito documentazione che ne attestava il ritiro in Bulgaria.

I poliziotti di fronte sul trasporto di liquidi infiammabili sono sempre molto attenti e hanno accertato che il conducente polacco, in realtà, era partito dalla Germania per piazzare vicino a Latina quella nafta, dal valore di circa 35.000 euro, eludendo il fisco per circa 13.000 euro. E’ stato arrestato per contrabbando. Sequestrati Tir e gasolio trasportato. I poliziotti hanno pure avviato la procedura per consentire allo Stato di incamerare, con la confisca, il camion e il combustibile.

 

Leggi anche:   Milan: Salvini contro Higuain, spero in una lunga squalifica. Ma ha avuto solo 2 giornate