Firenze: nuovo processo contro l’ex Procuratore generale

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Dovrà essere celebrato nuovamente, da una diversa sezione della Corte d’appello, il processo contro l’ex pg di Firenze Beniamino Deidda, imputato di aver rivelato segreti di ufficio e di accesso abusivo al sistema informatico. Lo ha deciso la Corte di Cassazione che ha annullato la sentenza di assoluzione per l’ex pg e gli altri due coimputati, il dirigente della Asl 10 di Firenze Giuseppe Petrioli, e l’ex assistente di Deidda, Monica Dilaghi.
Deidda, in pensione dal 2012, secondo l’accusa nel 2015 vrebbe chiesto alla sua ex segretaria di verificare sul registro delle notizie di reato l’esistenza di un’indagine a carico di Petrioli, il quale a sua volta lo aveva contattato per sincerarsi di questo. In primo grado Deidda era stato processato
con rito abbreviato e assolto. Assoluzione poi ribadita dai giudici della Corte d’appello il 3 febbraio 2017: contro la decisione dei giudici aveva fatto ricorso la Procura generale.

Leggi anche:   Francia: 300.000 gilet gialli contro Macron, un morto e 227 feriti, sei gravi