Cinema: Leonardo Pieraccioni gira «Se son rose». Il film uscirà il 29 novembre (Foto)

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Vanno avanti, a Prato, le riprese per il nuovo film Leonardo Pieraccioni «Se son rose». Il film uscirà nelle sale cinematografiche il 29 novembre. Nella commedia Pieraccioni veste i panni di un giornalista cinquantenne, Leonardo Giustini, impegnato a stare al passo con le innovazioni del digitale, separato dalla moglie e con una figlia quindicenne, Yolanda. Cosa succederebbe se qualcuno mandasse di nascosto alle tue ex dal tuo cellulare: «Sono cambiato. Riproviamoci!». E’ quello che accade a Leonardo Giustini. Sua figlia, stanca di vedere il padre campione di una rincorsa al disimpegno, decide di mandare il messaggino. Nel cast Caterina Murino, Gabriella Pession, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Claudia Pandolfi, Mariasole Pollio, Antonia Truppo. Le riprese proseguiranno nel centro storico di a Prato per una decina giorni per poi spostarsi a Borgo San Lorenzo, Barberino del Mugello e Scarperia.

Quello che sta girando a partire dalle aule del Pin (Polo universitario di Prato) è il suo tredicesimo film, che lo vede protagonista con Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi, Gabriella Pession, Mariasole Pollio, Antonia Truppo e con Nunzia Schiano, Sergio Pierattini e
Gianluca Guidi. Stamattina una folla di fan è accorsa nei luoghi del set per curiosare e per portare il proprio tributo d’affetto al regista. Le riprese si svolgeranno interamente in Toscana per sette settimane a partire da oggi. Il set si muoverà tra Prato, Borgo San Lorenzo, Scarperia, Lago di Bilancino e
zona del Mugello. Scritto da Pieraccioni con Filippo Bologna, il film è prodotto da Levante per Medusa Film e uscirà nelle sale, come detto, il 29 novembre, distribuito da Medusa Film.

Gilda Giusti

 

Leggi anche:   Operai agricoli: aumento del 2,9%, rinnovato il contratto