Influenza: con il gelo è boom dei virus. L’invito dei medici a vaccinarsi

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

E’ atteso il picco dell’influenza, nei prossimi giorni. Motivo? Il nuovo calo delle temperature farà aumentare ancora l’attività dei virus parainfluenzali, che colpiscono circa 160 mila persone a settimana.

La stima arriva dal virologo di Milano Fabrizio Pregliasco, il quale spiega come l’altalena di temperature favorisca proprio i virus cugini, e non l’influenza. Perché l’influenza prenda piede, infatti, occorre un periodo prolungato di freddo. «Ma prima o poi arriverà – avverte Pregliasco – Ecco perché in questo periodo è importante vaccinarsi».

Leggi anche:   P.A.: sindacato vigili del fuoco (Conapo) proclama 4 ore di sciopero per il 9 dicembre