Firenze, sicurezza: controlli di polizia e vigili urbani in molte zone della città

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Quella appena trascorsa è stata una settimana che ha visto impegnati Polizia di Stato e Polizia Municipale di Firenze in una serie di controlli che hanno interessato sia i quartieri del centro, che quelli più periferici della Città di Firenze.
Quasi 300 uomini – tra agenti della Questura di Firenze e della Polizia Municipale del Comune di Firenze – coordinati da Funzionari della Questura, sono stati impegnati, mattina, pomeriggio e sera, in una capillare attività di controllo del territorio che ha riguardato, tra le altre, le aree di Brozzi, Novoli, San Jacopino, Santo Spirito, Piazza Puccini e S. Croce.
40 le persone denunciate, la maggior parte delle quali per reati in materia di immigrazione, ma non sono mancate le denunce per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti (7), e per ricettazione (3).
Nella serata di venerdì, in particolare, nel corso di controlli nel quartiere di Novoli, un’autovettura non si è fermata all’alt intimato dagli agenti. Bloccata dopo un breve inseguimento, a bordo vi erano due cittadini peruviani (una donna di 41 anni e un ragazzo di 29), trovati in possesso di merce rubata – abbigliamento sportivo di note griffe e confezioni di profumo – per un valore di quasi 3.000 €. I due sudamericani sono stati denunciati per ricettazione ed il più giovane anche perché irregolare sul territorio nazionale.
Sempre venerdì sera, in Piazza Puccini, è finito in manette un 41enne marocchino, arrestato per detenzione a fini di spaccio, in quanto trovato in possesso di 42gr. di hashish.
Complessivamente, sono stati poco più di 300 i grammi di droga sequestrati nel corso della settimana.
Numerose anche le sanzioni nei confronti di gestori di attività commerciali e di intrattenimento.
Nel quartiere di Brozzi, sono stati apposti i sigilli ad un circolo, in quanto al gestore era stato già notificato un provvedimento del Comune di Firenze di revoca della licenza. All’interno dello stesso, tra l’altro, sono stati trovati 9 cittadini extracomunitari, tutti irregolari sul territorio nazionale, uno dei quali – un 37enne marocchino – trovato dal cane antidroga “Amper” in possesso di quasi 30 gr. di hashish e denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Attenzione è stata posta anche alla vendita di alcolici, da parte di gestori minimarket, dopo le ore 21.00: 8 gli esercizi sanzionati.

Leggi anche:   Scarlino(Gr): uccide un uomo a fucilate nel suo orto, poi si consegna ai Carabinieri