Nardella “rimpasta” la giunta. Esce Martini, entrano Giuliani e Giorgio

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Rimpasto della giunta comunale di Firenze. Due le new entry a Palazzo Vecchio, con un componente della rosa attuale che lascia: si tratta di Alessandro Martini che ha la delega alla cultura della memoria e alla toponomastica. Entreranno come assessori Maria Federica Giuliani, vicepresidente del consiglio comunale e Andrea Giorgio, coordinatore della segreteria metropolitana del Pd.
Nardella ha anche deciso di lasciare la delega alla cultura: ora andrà ad Alessia Bettini. Con questo rimpasto per la prima volta la giunta fiorentina avrà una maggioranza di donne (sei) rispetto agli uomini (quattro).
A Giorgio il sindaco Nardella ha affidato la delega ad ambiente e transizione ecologica, Giuliani si occuperà di personale. L’assessore Cecilia Del Re manterrà la delega a urbanistica, Pnrr, Unesco, innovazione tecnologica informativi e smart city. Martini che lascia avrà comunque un incarico all’interno della Città metropolitana (sul progetto della Grande Firenze).

Leggi anche:   Elezioni 2022, Standard & Poor's: "Attuazione riforme per Pnrr la chiave per la ripresa economica in Italia"

Calendario Tweet

ottobre 2022
L M M G V S D
« Set    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31