A Marradi chiude la fabbrica di marroni e trasloca. Posti di lavoro a rischio.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

AGIPRESS – FIRENZE – “Vogliamo esprimere tutta la solidarietà e vicinanza agli operai dello stabilimento di lavorazione dei marroni, all’amministrazione comunale e ai cittadini di Marradi”. Così. in una nota, Diva Gonfiantini Presidente Provinciale MCL Firenze e Pierandrea Vanni Presidente Regionale MCL Toscana che aggiungono: “La chiusura della fabbrica e la conseguente delocalizzazione nel Bergamasco rappresentano una scelta inaccettabile, un colpo durissimo alla montagna e alla sue economia e una forte spinta al suo ulteriore spopolamento. Insomma una prospettiva veramente drammatica. Come Movimento Cristiano Lavoratori ci mettiamo a disposizione per tutte quelle iniziative che saranno ritenute necessarie”. AGIPRESS

Calendario Tweet

maggio 2022
L M M G V S D
« Apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031