Governo: nuova piroetta di Renzi, sui contenuti si può trattare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

«Secondo me senza di noi non hanno i numeri, sono lontani da quota 161 al Senato. Hanno raccontato un loro auspicio come fosse la realtà. La strada della matematica si è chiusa. Suggerirei di tornare alla politica. Il gruppo di Italia Viva al Senato è compatto».

Si rimprovera qualcosa? «Ero sicuro che si provasse a risolvere con la politica, non con gli hastag. Ma vedremo se c’è ancora tempo. Col senno di poi abbiamo fatto molti errori. Col senno di poi non avremmo dovuto fidarci di chi ci ha chiesto di non sfiduciare Bonafede, questo l’errore più grande».

E’ possibile una ripresa dell’interlocuzione con il premier? «Deve chiederlo al premier. Lui ha detto: con Renzi mai più. Legittimo. So che sta cercando voti in Senato, spero che stia cercando vaccini almeno quanto cerca responsabili. (…). Noi siamo disponibili come sempre, leggo di indisponibilità di altri. Da noi nessuna preclusione, se si parla di contenuti ci siamo».

Leggi anche:   Firenze: insediati i 5 Tavoli della legalità e dell'osservazione