29enne ruba cellulare al parroco, arrestato dai carabinieri

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

I militari della Stazione Carabinieri di Pescia, hanno arrestato in flagranza di reato un 29enne, con precedenti, residente a Montevarchi, in provincia di Arezzo, poiché ritenuto responsabile di furto con strappo. L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno della Parrocchia Castellare, a Pescia, con la scusa di conferire con il parroco, si è avvicinato a quest’ultimo strappandogli di mano il cellulare, per poi fuggire a piedi. A seguito di immediate ricerche da parte dei militari, l’uomo stato rintracciato e bloccato nei pressi della stazione ferroviaria locale. Il cellulare, del valore di circa 400 euro, è stato recuperato e restituito al proprietario. L’arrestato è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Montecatini, in attesa del giudizio con rito direttissimo

Leggi anche:   Fiesole: al Teatro Romano Lella Costa in «La vedova Socrate»