Borsa: spread in rialzo (178 punti) Mibtel in ribasso (- 0.41%)

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Dopo una prima parte in rosso e un recupero a metà seduta, la borsa milanese chiude la seduta con il segno meno. Parte della colpa è dei titoli bancari, spinti al ribasso dal balzo dello spread a oltre 175 punti base, +8 punti percentuali rispetto al dato precedente. A far salire la tensione sulla carta italiana, sono, al solito, le tensioni politiche, tornate prepotentemente alla ribalta in scia della vicenda ex-Ilva.Tra i titoli bancari del listino principale, che ha terminato in calo dello 0,41% a 23.481,35 punti, segnaliamo il -0,82% di UniCredit, il -0,81% di Intesa Sanpaolo e il -0,59% di Banco BPM. In controtendenza le azioni Ubi Banca (+0,92%) in scia dei rumor sulla cessione di un portafoglio di mutui residenziali in sofferenza per un ammontare lordo di circa 800 milioni di euro.

Leggi anche:   Piove nel Palazzo di giustizia, si rimedia con secchi per l'acqua