Salvini: candidato presidente Toscana, spero sia scelto entro il 30 novembre

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

«L’obiettivo e’ superare 10 mila iscritti della Lega in Toscana. Siamo a 400 amministratori locali in tutta la Toscana, nella sola provincia di Firenze siamo ad ottanta». Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di una conferenza stampa in svolgimento a Palazzo Vecchio a Firenze.«Sabato 30 novembre saro’ ancora a Firenze con piu’ di mille persone a cena – ha aggiunto Salvini -. Mi auguro che entro quella data sia stato scelto il candidato governatore della Toscana. In quella giornata inaugurero’ il carcere di Pisa e sarò anche all’Elba. Vogliamo farci trovare pronti, Firenze e’ una delle citta’ piu’ belle del mondo, la Toscana una delle regioni più belle del mondo, pero’ dopo 50 anni un po’ di stanchezza di chi la governa si nota. Stiamo lavorando alla squadra e al progetto, non possiamo perdere altri decenni a Firenze. Non e’ possibile che a Firenze non abbiamo un nuovo stadio, e sul tema delle infrastrutture ci sono perenni ritardi».

«Il bello di questo giro è che ci sono tanti uomini e tante donne che si mettono a disposizione e che sono in grado di governare questa terra. Non fatemi fare il toto-nomi. Non ci chiudiamo al classico centrodestra ma anche alle esperienze civiche. Un candidato della Lega governatore? Puo’ essere anche uno che non abbia la tessera di partito in tasca. Ci sara’ bisogno di un assessore alla sanità coi controfiocchi perchè per rimediare ai buchi ed ai disastri di altri ci vorranno almeno cinque anni- ha aggiunto Matteo Salvini -. Susanna Ceccardi candidata governatrice? E’ bravissima, credo che farà un grande lavoro in Europa. Del Debbio? Faccio la corte ma fino a un certo punto perchè poi si viene accusati di stalking».

Leggi anche:   Manovra: arriva bonus per tv smart e nuovi decoder