Brexit: Merkel bacchetta Johnson, un accordo con la Ue è altamente improbabile

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Un accordo con l’Unione europea sulla Brexit è “enormemente improbabile” sulla base del piano di Boris Johnson: lo avrebbe detto Angela Merkel al telefono allo stesso premier britannico, secondo una fonte anonima di Downing Street. Stando alla fonte citata da Bbc, Merkel avrebbe posto la condizione di lasciare l’Irlanda del Nord nell’unione doganale, inaccettabile per Londra. Il Labour ha tuttavia denunciato il leak, per bocca del ministro ombra Keir Starmer, come “un cinico tentativo di sabotare i negoziati” e di preparare lo scaricabarile.

Intanto, il presidente del Consiglio dell’Ue, Donald Tsuk, accusa in un tweet Boris Johnson di giocare a “uno stupido scaricabarile” sulla Brexit. La questione “non è chi vince”, ma è “il futuro dell’Europa e del Regno Unito così come la sicurezza e gli interessi del nostro popolo”, scrive Tusk che, sempre rivolto al premier britannico, aggiunge: “Non vuoi un accordo, non vuoi un’estensione, non vuoi una revoca, quo vadis?”

Leggi anche:   Limite al pagamento dei contanti, un chiarimento opportuno dal Mef