Toscana e Bretagna a confronto su trasferimento tecnologico e innovazione

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

AGIPRESS – Scambio e un confronto sulle politiche di trasferimento tecnologico con la Bretagna, all’interno di un più ampio progetto per l’analisi di diversi modelli e pratiche di trasferimento e innovazione con regioni europee che hanno caratteristiche simili alla Toscana. Questo è l’obiettivo della missione istituzionale a Rennes, il capoluogo bretone, dell’assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuoffo. “E’ stato particolarmente interessante – nota l’assessore Ciuoffo – il confronto con i rappresentanti della Bretagna, un territorio che per estensione, popolazione e presenza di un tessuto produttivo fatto per il 95 per cento di micro-imprese, da noi sono il 93, è significativamente simile a quello toscana. Eppure, lì alcuni indicatori economici sono migliori dei nostri e per questo è utile andare a conoscere da vicino come da situazioni simili si siano determinate evoluzioni diverse”.

La Bretagna investe il 2,02% del PIL in ricerca e sviluppo. La maggior parte di questo investimento è sostenuto dalle imprese (62%), mentre il restante ricade su settore pubblico (12,35%) e università (25,75%). Nel contesto nazionale francese, la Bretagna è una delle aree più attive e all’avanguardia. “E’ interessante notare – sottolinea Ciuoffo – che nel settore pubblico, in Bretagna, ci sono 6.900 ricercatori che hanno avuto un incremento del 13% negli ultimi 5 anni. In maniera del tutto simile il numero di ricercatori e ingegneri presenti nel settore privato, 4.160, ha avuto un aumento del numero di ricercatori a tempo pieno del 24% nello stesso quinquennio. Era quindi utile – conclude – capire in che modo sono stati raggiunti questi aumenti del numero di ricercatori, soprattutto nel settore privato, e poter replicare anche da noi queste politiche”.

Leggi anche:   "Sostenere la tecnologia, non diventare tecnologia", il messaggio dall'Internet Festival 2019