Ponte di Genova: nella chiesa di Michelucci, sull’autostrada, il ricordo delle vittime. Aperto a tutti

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

E’ stata scelta la suggestiva chiesa di San Giovanni Battista sull’autostrada, opera dell’architetto Michelucci, per ricordare le vittime della tragedia di Genova da parte dei dipendenti di Aspi e dei dirigenti della stessa società Autostrade per l’Italia. L’appuntamento è per mercoledì 14 agosto. Nella cosiddetta «chiesa degli automobilisti», luogo altamente simbolico per gli addetti autostradali, un gruppo di lavoratori di Autostrade per l’Italia provenienti dalle Direzioni di Tronco di tutt’Italia, parteciperà a una cerimonia religiosa per ricordare le vittime del Polcevera e per esprimere vicinanza ai loro familiari.

Alle 11.36 verrà deposta una corona di fiori e sarà osservato un minuto di silenzio. La funzione è aperta a tutti gli automobilisti e viaggiatori che volessero prenderviparte (Via di Limite, 82 Campi Bisenzio – Firenze). Sempre alle 11.36 sui Pannelli a Messaggio Variabile presenti in tutta la rete di Aspi sarà trasmesso un messaggio di ricordo delle vittime del crollo del Ponte Morandi . E sempre nella giornata del 14 agosto, presso i caselli di Genova e presso i principali caselli della rete autostradale, saranno esposti dei nastri neri in segno di lutto. Le sedi di Aspi, a partire dal quartier generale di via Bergamini a Roma, esporranno le bandiere a mezz’asta per l’intera giornata. Un segno di lutto sarà esposto anche sul sito della società.

Gilda Giusti

Leggi anche:   Rossi: non è corretto equiparare nazismo e comunismo. Critiche al parlamento europeo