Open Arms chiede alla Spagna di ospitare i minori a bordo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il capitano della Open Arms, Marc Reig, ha chiesto all’ambasciata spagnola a Malta di concedere in modo urgente asilo ai 31 migranti minorenni che si trovano a bordo della nave della Ong spagnola Proactiva. Reig ha sottolineato la necessità di procedere di urgenza “considerata la situazione di incertezza in cui si trova la Open Arms che rimane nelle acque internazionali per untempo indeterminato”.

Sono in tutto 159 i migranti che si trovano a bordo della nave la maggior parte di quali soccorsi il primo agosto a largo delle coste libiche. Un altro gruppo di 39 sono stati soccorsi venerdì scorso nell’area di ricerca e soccorso di Malta. Il governo maltese si è offerto di accogliere solo questo gruppo, ma la Ong spagnola ha chiesto che venisse concesso a tutti di sbarcare, cosa rifiutata da Malta.

Sono in tutto oltre 500 i migranti soccorsi da navi delle Ong che aspettano di poter sbarcare in un porto sicuro: dopo la quarta operazione di salvataggio, infatti a bordo della Ocean Viking vi sono ora 356 persone.

Leggi anche:   Conte discute di migranti con Macron, che auspica un accordo per la redistribuzione, ma non fa passi in avanti