Startup fiorentina Compliance vince percorso di mentorship

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

AGIPRESS – Premiata a Torino, in occasione della 9° Edizione del premio Gaetano Marzotto (categoria Network Incubatori, Acceleratori e Parchi Scientifici e Tecnologici), Compliance s.r.l., startup fiorentina fondata da Giacomo Sebregondi, che ha sviluppato HuCare Trial, una piattaforma volta a facilitare la raccolta e la gestione dei dati nell’ambito di studi clinici. La start-up vince un percorso di affiancamento e mentorship di 12 mesi presso il bioincubatore TLS. “Siamo onorati di ricevere questo premio e di poter beneficiare dei servizi e della consulenza di una realtà come Toscana Life Sciences per portare avanti la nostra idea – spiega in una nota Giacomo Sebregondi, fondatore di Compliance s.r.l. e oggi referente commerciale per HuCare Trial – I software per gli studi clinici sono normalmente pensati per chi usufruirà dei dati, non per chi li deve fornire o raccogliere. HuCare Trial è il primo software in ambito di sperimentazione clinica che ribalta il concetto di raccolta dati e di comunicazione, presentando evidenti vantaggi sia per gli sperimentatori sia per i pazienti coinvolti.”

In particolare, la piattaforma permette l’interazione tra un portale, in uso ai medici specialisti, e un’App, volta a semplificare i compiti del paziente e migliorarne l’aderenza: si stima infatti che per circa il 20/30% degli studi clinici che falliscono la causa sia riconducibile proprio alla scarsa aderenza alla terapia.

Leggi anche:   Imprese dell'energia: investire in startup, competenze digitali e stimolare processi creativi