aeroporto Vespucci, al via lavori per difenderlo dalle inondazioni

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Al via presso l’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze Peretola ai lavori di realizzazione delle casse di
laminazione che metteranno lo scalo al riparo dalle inondazioni. Alla presenza del sindaco di Firenze Dario Nardella, dell’assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli e del presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai, ha avuto inizia questa mattina l’intervento di miglioramento idraulico-ambientale dello scalo.

Gli interventi rappresentano opere prodromiche ed integrate rispetto al futuro masterplan di ampliamento dell’aeroporto, con la realizzazione della nuova pista, e troveranno in esso il loro completamento e la loro ottimizzazione funzionale. Inizia pertanto l’operazione di adeguamento dell’attuale aeroporto rispetto alle
previsioni del masterplan, in modo che il futuro assetto complessivo possa risultare integrato, omogeneo e coerente, in linea anche con gli obiettivi di tutela e sicurezza idraulica.

Fra gli interventi sono comprese azioni volte ad applicare anche allo scalo attuale i presidi ambientali che il masterplan prevede per la futura infrastruttura, il tutto secondo un’ottica di continuo miglioramento ambientale che Toscana Aeroporti intende concretizzare ed estendere ai due scali aeroportuali che gestisce.

Leggi anche:   Parigi, Europee: duello fra i partiti di Macron e Le Pen