Salone del Mobile, l’ufficio Made in Italy piace ai Russi

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

AGIPRESS – Boom del del design e degli arredi per ufficio Made in Italy in Russia secondo i dati mostrati da Yandex, il principale motore di ricerca russo, con un aumento di domanda del +30%. Il settore legno arredo sta vivendo una fase di ripresa, dopo la stabilizzazione del rublo avviatasi ormai da un paio d’anni. Positive le presenze nei giorni scorsi dei russi al Salone del Mobile di Milano, con grande ritorno dei russi nel Belpaese e un mercato tax free attestato al 9% e uno scontrino medio di 1.032 euro come documenta Global Blue. Così spiega in una nota Giulio Gargiullo esperto di business fra Italia e la Federazione Russa: “Il grande successo degli arredi per uffici italiani in Russia è stato osservato fra ottobre 2017 e ottobre 2018 con rispettivamente 103.052 ricerche online e 134.644 ricerche online effettuate su Yandex, il principale motore di ricerca russo. Mosca e San Pietroburgo sono le principali città a trascinare il fenomeno, con circa 20 milioni di abitanti, ma la domanda di arredo italiano proviene da tutte le regioni e le città della Federazione Russa” .

Leggi anche:   La cultura alimentare a livello internazionale a Milano Food City