Flash mob contro la mattanza degli agnelli a Pasqua: protesta animalista a Sesto Fiorentino

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

In vista della Pasqua, flash mob nel pomeriggio di oggi, 13 aprile, in alcuni supermercati di Sesto Fiorentino contro la mattanza pasquale di agnelli e dei capretti da parte di alcune sigle animaliste. «Un’iniziativa di informazione e sensibilizzazione per invitare a scegliere non solo a Pasqua ma ogni giorno piatti vegetali, senza crudeltà», dicono gli organizzatori in una nota. «E’ stata un’azione per ricordare esseri senzienti privati della libertà di vivere, uccisi e ridotti a pezzi per finire sulle nostre tavole», hanno detto gli attivisti che hanno partecipato alle iniziative all’interno dei supermercati Coop ed Esselunga.

«E’ importante che le persone possano riconoscere quello che stanno mangiando per ciò che è: il cadavere di un individuo che voleva vivere. Chi si nutre delle vite di altri animali fa finta di non sapere che sta mangiando gli avanzi del corpo di qualcuno».

Gilda Giusti

Leggi anche:   Monte dei Paschi di Siena: Tesoro boccia cause a Profumo e Viola. Cda esamina fusioni