Cesare Battisti, casa editrice sospende pubblicazione nuovo libro, sarebbe indecente

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Una casa editrice francese, le editions du Seuil, ha deciso il rinvio della pubblicazione di un libro di Cesare Battisti, dopo che l’ex terrorista dei Proletari Armati per il Comunismo, ora in carcere in Italia, ha ammesso la sua responsabilità nei quattro omicidi per i quali era stato condannato. Lo ha detto a France Inter una delle responsabili della Casa editrice, Gwenaelle Denoyers.

Ambientato in Brasile, dove è stato scritto durante la latitanza di Battisti, il romanzo giallo era piaciuto molto alla Denoyers, che parla di un vero “choc” quando è arrivata la confessione dei quattro omicidi. Dopo una serie di riunioni fra i vertici della casa editrice si è deciso per il rinvio della pubblicazione. «Non è l’ora della letteratura per Battisti. Al momento vorremmo soprattutto che si spieghi. Un suo romanzo ora sarebbe indecente», afferma la Denoyers. Il manoscritto, redatto in francese, era stato consegnato alla casa editrice tramite le sorelle Vargas, la giallista Fred e la pittrice Jo, da anni vicine a Battisti.

Calendario Tweet

maggio 2022
L M M G V S D
« Apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031