Viadotto Puleto, E 45, ancora nessuna notizia pervenuta alla procura sui lavori Anas

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il procuratore della Repubblica di Arezzo Roberto Rossi non ha al momento ricevuto alcuna comunicazione da parte di Anas circa la fine dei lavori sul viadotto Puleto dell”E45, necessari per poter poi autorizzare una riapertura parziale. Questo quanto emerge da fonti vicine alla procura. Sembra quindi difficile, si fa notare, poter mettere in calendario già da domani il sopralluogo dei consulenti tecnici della procura, Antonio Turco e Fabio Canè, che prima di poter dar l”ok alla riapertura dovranno verificare se i lavori indicati all”Anas come necessari sono stati completati e svolti secondo le prescrizioni dettate dalla stessa magistratura.
Solo al termine dei lavori il viadotto, sotto sequestro e chiuso dal 16 gennaio per problemi legati a stabilità e sicurezza, potrà essere riaperto con le limitazioni imposte dalle disposizioni della procura.

Leggi anche:   Elezioni Usa 2020: Trump in vantaggio, potrebbe vincere. Le previsioni di Goldman Sachs