Scrive sul muro di Ponte Vecchio, denunciata una ragazzina greca

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Ha scritto il suo nome su un muro di Ponte Vecchio con un pennarello nero, ma è stata sorpresa dagli agenti della polizia municipale. Protagonista una ragazzina di 15 anni di origine greca, in Italia per turismo.
Per lei è scattata una denuncia per imbrattamento e danneggiamento a un edificio storico, oltre a una multa da 160 euro sulla base del regolamento di polizia urbana. Secondo quanto ricostruito, la 15enne era in gita Firenze per un giorno con la famiglia e alcuni amici, provenienti da Bologna. Arrivata su Ponte Vecchio ha pensato di lasciare traccia del suo passaggio scrivendo il suo nome con un pennarello nero, ma è stata notata e colta sul fatto dai vigili

Leggi anche:   Siria: Trump invita l’Europa a riprendersi i jihadisti dell’Isis