Prescrizione, accordo Lega-M5S: ma entrerà in vigore solo dopo la riforma della giustizia

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Lega e M5S hanno trovato l’accordo sulla prescrizione. Che entrerà in vigore non si sa quando: ossia soltanto dopo la riforma della giustizia penale. Matteo Salvini, dopo il vertice di Palazzo Chigi con Conte, Di Maio e il ministro Bonafede, ha dichiarato: «Accordo trovato sulla riforma della prescrizione, ma solo con tempi certi». L’incontro era dedicato al tema della prescrizione introdotta con un emendamento M5S nel ddl anticorruzione ora all’esame della Camera. Ha precisato poi il ministro Bonafede: «La prescrizione non cambia. Ma entrerà in vigore in modo posticipato, nell’ambito della riforma epocale della giustizia penale, l’anno prossimo. L’emendamento non cambia. Ma poi chiederemo una legge delega per una riforma organica del processo che porti a tempi certi dei processi».

Ora è in programma il Consiglio dei ministri che dichiarerà lo stato di emergenza in undici regioni, varando lo stanziamento di 253 milioni per i lavori più urgenti in seguito ai danni del maltempo.

Sandro Bennucci

 

Leggi anche:   Migranti: almeno 102.000 arrivati in Europa nel 2018