Fiorentina: la sfida di Mirallas. Oggi si presenta Pjaca

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Vuole vincere la sfida, Kevin Mirallas, soprattutto con se stesso. Il giocatore è stato presentato ieri. Oggi sarà la volta di Marko Pjaca a rispondere alle domande dei giornalisti nella sala stampa intitolata Manuela Righini, Mirallas: «Ho scelto la Fiorentina perché è un club italiano importante e perché voglio dimostrare tutto il mio valore. Il fatto poi che mia moglie sia italiana ha agevolato la decisione. Sono pronto e lotterò per giocare il più
possibile».

Mirallas, esterno belga, proviene dall’Everton in prestito oneroso con diritto di riscatto, un affare da 7,5 milioni complessivi. Il giocatore coi suoi 31 anni, una carriera nei massimi campionati di Francia, Inghilterra e Grecia e ben 60 presenze in Nazionale con 10 gol, porterà esperienza e personalità al
giovane gruppo di Pioli. «Sono pronto ad aiutare i giovani ma sono qui anche per dimostrare che posso dare ancora tanto, ogni allenamento sarà una battaglia per conquistare il posto e la concorrenza non potrà che far bene alla squadra». Con la conferma di Chiesa e Simeone e l’arrivo di Pjaca, che sarà
presentato oggi alle 15 al Franchi, Mirallas sarà un’alternativa di lusso anche se farà di tutto per ritagliarsi il suo spazio. «Già due anni fa ero stato vicino alla Fiorentina, ma l’Everton chiedeva troppo – ha rivelato l’esterno belga che si ispira a Raul – Ora comunque sono qui, arrivo in Italia al momento giusto, con lo sbarco di Ronaldo e di altri campioni la Serie A si è ancor più alzata di livello. Conosco poi bene Nainggolan e soprattutto Mertens. Mi piacerebbe vincere un trofeo anche per dedicarlo a Astori».

A fare gli onori di casa Giancarlo Antognoni che ha presentato Mirallas, maglia n.11, con parole significative: «E’ un giocatore importante, esperto,
bravo, veloce, il suo ruolo preferito è esterno ma in attacco può giocare ovunque». Intanto la società viola sta definendo la cessione di Carlos
Sanchez al West Ham (il colombiano è sbarcato a Londra per le visite mediche): nello stesso club milita il centrocampista Edmilson Fernandes che la Fiorentina sta valutando di prendere in prestito oneroso con diritto di riscatto. In uscita anche l’esterno Jaime Baez e il centrocampista Andres Schetino
entrambi in prestito al Cosenza.

Ernesto Giusti

 

Leggi anche:   Cinema: «Il caso Collini», scene della seconda guerra mondiale girate a Pisa