Firenze, lavori: Chattalabuca, 3.851 segnalazioni dei cittadini

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

«I cittadini hanno preso sul serio ‘Chatta la buca’: sono arrivati 3.581 messaggi in un mese e abbiamo iniziato a gestirne il 91,95%. Dei 590 interventi previsti sulla base di queste segnalazioni ne abbiamo completati quasi il 35%. Questo dimostra che ‘Chatta la buca’ è uno strumento che funziona sia dal punto di vista del recepimento dei messaggi e delle segnalazioni sia come parametro per valutare il ritmo di risoluzioni delle segnalazioni stesse». È quanto ha dichiarato il sindaco Dario Nardella facendo il punto, ad un mese dall’avvio, del canale di segnalazioni delle buche via whastapp (335/1648681).

Nell’occasione il sindaco ha anche ribadito il forte impegno dell’Amministrazione sul fronte dei rifacimenti di strade e marciapiedi. “Stiamo andando avanti non solo nella copertura puntuale delle buche ma anche sui rifacimenti di intere carreggiate sia con gli interventi in somma urgenza di Sas come per esempio in via Cento Stelle, ma anche con le manutenzioni straordinarie gestite dagli uffici comunali e in questi rientrano, per esempio, le recenti asfaltature in Datini, via delle Porte Sante e viale Talenti. Confermiamo quindi il programma di quest’anno di risanare 68 chilometri di strade e 37 chilometri di marciapiedi”. Anche l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti ha sottolineato le diverse tipologie di interventi con cui l’Amministrazione sta dando risposte alle criticità che si sono presentate dopo le nevicate e il maltempo dei mesi scorsi. “Sono partiti i lavori degli accordi quadro nei vari quartieri tra cui quelli sul centro storico che prevedono interventi di ripristino dei lastrici. E poi ci sono le gare di appalto su singoli riasfaltature, come quello di via Maragliano o delle strade del Villaggio Forlanini, e i lavori di manutenzione straordinaria. Si tratta di un grande impegno anche a livello economico per dare una risposta importante ad una delle problematiche più sentite dai cittadini”.
Al numero whatsapp di chattalabuca sono arrivati 3.581 messaggi con foto di buche georeferziate; 3.293 quelli presi in carico (pari al 91,95%) e 968 quelli inviati in risposta. Dai messaggi sono state prese in carico 678 segnalazioni pari a 590 interventi da effettuare (la differenza è data dalle segnalazioni doppie o da più buche segnalate sulla stessa strada risolte con un unico intervento) e di questi sono stati risolti 205 casi pari al 34,74%

“Si tratta di un buon risultato – ha sottolineato il sindaco – soprattutto se si considera che si tratta solo di uno dei sistemi con cui arrivano le segnalazioni”. A Sas si rivolge prima di tutto la Polizia Municipale: queste segnalazioni hanno la priorità in quanto riferite a situazioni di messa in sicurezza urgente. Poi ci sono i cittadini che telefonano direttamente a Sas o allo 055055, il servizio di sorveglianza svolto dalla stessa Sas, le segnalazioni che arrivano agli uffici comunali e quelle provenienti da media e dai canali social. E infatti se si considerano complessivamente i ripristini temporanei effettuati con il bitume a freddo da Sas, in poco più di due mesi (dall’8 marzo al 12 maggio) sono state coperte 7.116 buche (con il picco del mese di marzo con 4.416, le 2.160 di aprile e le 540 dei primi dodici mesi di maggio).

Ai ripristini con il bitume a freddo da fine marzo si sono aggiunti i lavori eseguiti in somma urgenza, sempre da Sas. Si tratta delle asfaltature di tratti di carreggiata con l’asfalto a caldo. Da fine marzo per 5.973,80 metri quadrati così suddivisi. Nel Quartiere 1 in viale Lavagnini, viale Matteotti, piazzale Donatello, via degli Arazzieri, via Doni; nel Quartiere 3 in via delle Bande Nere, via Coluccio Salutati; nel Quartiere 4 in via Minervini, via Signorelli, via Canova, via dell’Argingrosso; nel Quartiere 5 via Pratese, via Celso, via Perfetti Ricasoli, via Bolognese. Rientrano in questo pacchetto anche gli interventi in esecuzione e programmati nei prossimi giorni nel Quartiere 2: via Centostelle (in corso), viale Volta, via della Piazzuola, via Caracciolo, viale Duse. E nel Quartiere 5: via Mariti, via Montegrappa, via Panciatichi.

Leggi anche:   Pd Toscana: primarie per eleggere il segretario, alle ore 12 hanno votato 25.000 persone

Agli interventi di Sas si aggiungono i lavori di manutenzione straordinaria recentemente eseguiti dal Servizio Viabilità del Comune (viale Talenti, viale Etruria, via Dalla Chiesa, via delle Porte Sante, via Datini) e quelli della viabilità lungo la linea 3 della tramvia (via Tavanti, piazza Leopoldo, via Gianni, piazza Vieusseux, via Guasti, piazza Muratori, Sottopasso dello Statuto, via dello Statuto).

Ma l’impegno dell’Amministrazione sulle strade non si ferma qui. “I prossimi mesi vedranno una grande mole di interventi di asfaltature e risanamento di strade e marciapiedi in centro e in periferia – ha aggiunto il sindaco Nardella – a iniziare da quelli già programmati e che stanno per partire”. La prossima settimana sono previsti i lavori in Bellini e via Landucci (dal 21 maggio); via Villari (dal 22 maggio). E ancora via Masaccio, viale Mazzini, via delle Campora, viale del Poggio Imperiale (dal 28 maggio); via Canova (30 maggio); via Senese, via Simone Martini, lungarni Aldo Moro e Colombo, largo De Gasperi (dal 4 giugno).

Tra giugno e luglio sono previsti le ulteriori asfaltature di viale Fratelli Rosselli, viale Strozzi, via Monteverdi, via Doni, via Galliano, via Toselli, via Spontini, via Veracini, via Boccherini, via San Iacopino, via Catalani, via Romana (Quartiere 1); via Madonna delle Grazie, via D’Annunzio, via Don Verità, via Madonna della Querce, via Spaventa, via Sirtori (Quartiere 2); via Fortini, via San Leonardo, piazza Ferrucci (Quartiere 3); via Corcos, via dell’Argingrosso, Viadotto dell’Indiano, via Duccio da Bonisegna, via di Soffiano (Quartiere 4); via dei Massoni, via Montegrappa, via delle Gore, Chiuso de’ Pazzi, via della Pietra, via Bolognese, via dell’Olmatello, viale XI Agosto, via del Pergolino, via Fabbroni, via Cosseria, piazza della Costituzione, via Alderotti, via Celso, via Perfetti Ricasoli, via delle Masse (Quartiere 5).