Turismo: a Grosseto la presentazione della piattaforma di informazione turistica

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

MARINA DI GROSSETO – Una innovativa piattaforma di informazione ed eccoglienza turistica. È il progetto trasfrontaliero Smart destination, che vede la Regione Toscana capofila con Regione Liguria, Regione Sardegna, Fondazione Sistema Toscana, la città metropolitana di Nizza, la Camera di Commercio del PACA, la regione francese di Nizza, il CAT Confesercenti Pisa.

Obiettivo del progetto è organizzare un ecosistema digitale attraverso il collegamento delle piattaforme informatiche di queste differenti regioni, che si occupano di informazione ed accoglienza turistica, allo scopo di agevolare la governance di questa importate area turistica; aiutare le imprese che vi operano a costruire prodotti sempre più rispondenti alle aspettative del pubblico e supportare i visitatori nella scelta delle destinazioni e durante il loro soggiorno.

Questo darà la possibilità agli enti ma anche ai privati di accedere e fornire dati, e alle aziende, oltre che di alimentarla mettendo i propri pacchetti e le proprie offerte, anche di usufruire di dati ed eventi da caricare direttamente sui propri sistemi.

Il progetto verrà presentato a Marina di Grosseto presso l’hotel terme marine Leopoldo II in via IV Novembre 133 giovedì 17 maggio a partire dalle ore 15. Nell’occasione si parlerà anche della piattaforma digitale VisitTuscany e della metodologia Living lab per il coinvolgimento nel progetto di imprese e interlocutori pubblici a cura di Confesercenti. L’incontro è aperto.

 

Leggi anche:   Prato: procura apre inchiesta su lettere con adesivo contro i migranti