Camucia, domenica 20 maggio, fiera e giornata del volontariato

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

A Camucia, domenica interamente dedicata allo shopping, alle degustazioni, alla solidarietà e al volontariato. Il 20 maggio doppio appuntamento con “Camucia in Fiera” e la “Giornata del volontariato”.

La tradizionale fiera promossa ed organizzata da Confesercenti, con il contributo della Banca Popolare di Cortona e con il patrocinio del Comune di Cortona e Camera di Commercio di Arezzo, anche quest’anno si svolgerà in sinergia con la Giornata del volontariato.

Dalle 9 alle 20 in piazza Sergardi ci saranno i prodotti dell’artigianato artistico, le opere dell’ingegno creativo e i florovivaisti, mentre via Lauretana, via XXV Aprile e via Sandrelli ospiteranno oltre 50 espositori con capi d’abbigliamento, calzature, biancheria e casalinghi, dolci e prodotti da forno, frutta e verdura di stagione e molte altre sorprese. In fiera saranno presenti inoltre concessionarie auto cortonesi con le ultime novità del settore.

Piazza Indipendenza e i giardini del rondò ospiteranno invece la giornata del volontariato che prenderà il via alle 9,30 con i progetti delle scuole, le esperienze delle associazioni del settore. Sarà una giornata interamente dedicata al confronto con i cittadini sui progetti per i beni comuni. Previsti spettacoli musicali e intrattenimenti per i più piccoli.

Sarà quindi una domenica di festa anche per le attività commerciali di Camucia, con i negozi aperti e con numerose attività come degustazioni e dimostrazioni.

“L’appuntamento con Camucia in fiera – sottolinea Lucio Gori per Confesercenti Valdichiana – è un evento atteso ed importante per Camucia. Un’iniziativa promossa sia per le attività ambulanti sia per quelle in sede fissa. Due le novità. Per questa edizione ci sarà l’iniziativa ‘Negozi in vetrina’con alcune attività di abbigliamento, estetica e parrucchiere che esporranno e faranno dimostrazioni direttamente in piazza in alcuni stand collettivi. Inoltre saranno protagonisti gli studenti dell’Isis A. Vegni con l’iniziativa ‘Dalla terra alla tavola”, con le degustazioni enogastronomiche e il coking show in programma dalle 16,30 alle 18”. “Confesercenti aggiunge Lucio Gori – crede fortemente che questa iniziativa possa ancora una volta costituire non solo un importante evento di natura commerciale per le attività ambulanti che parteciperanno alla fiera, ma anche un importante momento di animazione commerciale e sociale per Camucia”. “Sono molto contento che il progetto della Festa del Volontariato, – dichiara l’assessore alle politiche sociali Andrea Bernardini – si sia riconfermato all’interno della collaborazione con Confesercenti nell’ambito di Camucia in Fiera. Sono queste sinergie che fanno crescere i progetti ed è con questa collaborazione che possiamo dare un contributo concreto per sostenere lo sviluppo e l’economia di Camucia”. “Per noi – prosegue Andrea Bernardini – è un impegno prioritario quello di costruire occasioni di crescita per Camucia e per l’intero territorio, l’obiettivo è creare eventi con cadenza mensile che rendano più vivibile la città e rafforzino la consapevolezza della comunità. Anche quest’anno la festa si svolgerà in due giornate sabato e domenica, e in particolare quest’anno abbiamo unito anche lo sport alla manifestazione: infatti vi sarà l’iniziativa ‘Bimbimbici’, organizzata dalla Fiab di Arezzo, la camminata ecologica organizzata dalle associazioni Adival ed Etruria Animals. La giornata del volontariato, vuole rendere merito a chi da sempre collabora e partecipa ai numerosi progetti che sono presenti nel nostro territorio e che ci hanno visto come Comune spesso essere riconosciuti come esempio in Toscana e non solo”. “Sostenere l’evento per la banca é una grande occasione per ribadire rafforzare la vicinanza a tutti gli operatori economici di Camucia” ha concluso Carlo Burbi responsabile rete commerciale Banca Popolare di Cortona.

Leggi anche:   Bocelli canta per la Madonna di Fatima: a Bagno a Ripoli folla come a un concerto