Luigi Di Maio ripete la vecchia storia: apre ad un accordo di programma con la Lega

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Nel pomeriggio pareva si fosse aperto uno spiraglio, ossia una strada a un accordo di governo fra Centrodestra e Movimento 5 stelle. Poi la marcia indietro. Luigi Di Maio ripete la vecchia storia: apre ad un accordo di programma con la Lega, ma blocca qualsiasi possibilità di un tavolo che comprenda anche Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Il leader dei 5 stelle sostiene che, pur con tutte le aperture, non si possono superare certi limiti. Uno di questi è il tavolo cumulativo. Per Matteo Salvini, di fronte a questa nuova chiusura, non ci sono spazi per nessun accordo.

 

Leggi anche:   Trump: Macron mi dà ragione sul clima