Papa Ratzinger: basta stolti pregiudizi contro Bergoglio e contro di me

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Benedetto XVI in una lettera per il quinto anno di pontificato di Bergoglio resa nota a margine di un incontro dal Prefetto della Segreteria per la Comunicazione, mons. Dario Viganò, non va troppo per il sottile, contrariamente alle sue abitudini, e attacca quei critici che hanno giudicato le posizioni sue e di Papa Francesco. «Plaudo a questa iniziativa che vuole opporsi e reagire allo stolto pregiudizio per cui Papa Francesco sarebbe solo un uomo pratico privo di particolare formazione teologica o filosofica, mentre io sarei stato unicamente un teorico della teologia che poco avrebbe capito della vita concreta di un cristiano di oggi”.

I volumi della collana “La Teologia di Papa Francesco” presentati oggi “mostrano a ragione che Papa Francesco è un uomo di profonda formazione filosofica e teologica e aiutano perciò a vedere la continuità interiore tra i due pontificati, pur con tutte le differenze di stile e di temperamento”, dice nel messaggio il Papa emerito Benedetto XVI.

Leggi anche:   Trump: Macron mi dà ragione sul clima