Menarini assume il dipendente numero 17mila

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Menarini investe sui giovani: il gruppo farmaceutico – che ha chiuso il 2017 con 3,6 miliardi di ricavi (in leggera crescita rispetto all’anno precedente – ha reso noto di completato la 17esima assunzione, una ragazza di 28 anni laureata in chimica e tecnologie farmaceutica.
Dei 17mila dipendenti, più di 3.700 lavorano in Italia: di questi quasi 300 sono stati assunti negli ultimi due anni, la maggior parte dei quali nella sede centrale di Firenze.
Oltre il 90% dei dipendenti Menarini ha una laurea o un diploma tecnico: l’età media è di 29 anni.
«Siamo orgogliosi di questo risultato – dicono Lucia Aleotti e Alberto Giovanni Aleotti, presidente e vicepresidente del gruppo Menarini -. Vogliamo sottolineare che anche questa 17esima assunzione è merito soprattutto del lavoro straordinario svolto da tutti i nostri dipendenti che, con passione e forza di volontà, sono i veri artefici del successo di Menarini».

Leggi anche:   Brexit: Theresa May annuncia il rinvio del voto sull'accordo con Bruxelles. E i parlamentari ridono