Aeroporti, venerdì 19 lo sciopero a Pisa e Firenze

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Nuovo sciopero nazionale dei dipendenti degli aeroporti italiani, tra cui quelli di Pisa e Firenze. L’agitazione, di 24 ore, è stata indetta per venerdì 19 gennaio da Cub trasporti: potranno esserci modifiche alla normale attività operativa, anche se sono previste due fasce di garanzia, dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.
Saranno assicurati, precisa Toscana Aeroporti, «tutti i voli di Stato, umanitari e di emergenza, nonché il trasporto di medicinali e merci deperibili».
Lo sciopero è stato indetto «contro la precarizzazione del lavoro, i tagli ai salari, il peggioramento normativo, il mancato rinnovo del contratto, le privatizzazioni delle aziende e il mancato rispetto delle clausole di salvaguardia sociale da parte delle aziende». Il sindacato protesta anche «contro l’aumento dei carichi di lavoro, l’abbattimento delle tutele sulla salute e sicurezza sul lavoro e contro i licenziamenti».

Leggi anche:   Consiglio regionale al lavoro per eliminare il superticket