Carabinieri: generale Del Sette a Firenze e a Prato. Visita al maresciallo Giangrande

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

E’ stata una giornata tutta Toscana per il comandante generale dei carabinieri, Tullio Del Sette, che ha fatto tappa a Firenze, dove ha visitato alcune caserme, e a Prato dove ha anche incontrato il maresciallo Giuseppe Giangrande, rimasto paralizzato dopo essere stato ferito il 28 aprile 2013 davanti a Palazzo Chigi.

A Firenze, spiega una nota, Del Sette ha visitato la caserma Maritano, sede della Scuola allievi marescialli e brigadieri, e le caserme Baldissera, sede del comando Toscana, e Villa Favorita, sede del comando regione carabinieri forestale. A Prato, insieme al comandante di legione, Nicola Massimo Masciulli, Del Sette ha incontrato Giangrande. Durante gli incontri, Del Sette ha espresso a tutto il personale in servizio «il suo vivissimo compiacimento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio, di contrasto ad ogni forma di criminalità e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica». Inoltre, ha ricordato a tutti i carabinieri «l’importanza della funzione quotidianamente svolta, in particolar modo dalle stazioni carabinieri, autentica espressione di prossimità delle istituzioni al cittadino, che si concretizza attraverso la costante azione di sostegno e vicinanza alla collettività, anche e soprattutto nelle piccole realtà».

 

Leggi anche:   Meningite di tipo B: bambina di 7 mesi da Pistoia al Meyer in prognosi riservata