Firenze: il 14 gennaio giornata mondiale dei rifugiati e dei migranti. Celebrazione ecauristica del Cardinal Betori

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Nella diocesi di Firenze la celebrazione eucaristica alle 11.30 nella Chiesa di S. Salvatore a Ognissanti sarà presieduta dal card. Giuseppe Betori con la partecipazione dei rappresentanti delle comunità etniche presenti nella diocesi. Al termine della messa le comunità si tratterranno per condividere piatti multietnici. La Giornata Mondiale rappresenta un’occasione per riflettere sull’urgenza di tutelare la dignità dei rifugiati e dei migranti in quanto oggetto di una particolare sollecitudine da parte della Chiesa che in essi riconosce lo stesso Gesù Cristo.

Papa Francesco, oltre ai suoi numerosi e accorati appelli e interventi in favore dei fratelli più deboli, in occasione della Giornata Mondiale, ha inviato a tutta la Chiesa il messaggio che quest’anno ha come tema: “Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”. Il Papa, sollecitando una sempre maggiore coerenza con questa dimensione ecclesiale, afferma: “Ogni forestiero che bussa alla nostra porta è un’occasione di incontro con Gesù Cristo, il quale si identifica con lo straniero accolto o rifiutato di ogni epoca (cfr Mt25,35.43). Il Signore affida all’amore materno della Chiesa ogni essere umano costretto a lasciare la propria patria alla ricerca di un futuro migliore”

Leggi anche:   Falso allarme bomba in centro Firenze