Uragano Irma: lasciata la Florida provoca due morti in Georgia e uno in Carolina del Sud

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Aumenta il bilancio delle vittime dell’uragano Irma. Due morti in Georgia: un sessantaduenne e’ morto mentre saliva su una scala, sotto le macerie del tetto del suo capanno, spazzato dal vento. Un altro uomo di 50 anni era morto alla periferia di Atlanta dopo che un albero era caduto sulla sua casa. Una vittima anche in Carolina del Sud: un cinquantasettenne, colpito dai rami di un albero mentre rimuoveva i detriti fuori della sua abitazione.

Il presidente Usa Donald Trump ha dichiarato lo stato di emergenza anche in Alabama. Lo rende noto la Casa Bianca

 

Leggi anche:   Londra, terrorismo: ordigno esplode nella metropolitana, 18 feriti