Fisco, in arrivo 6.700 lettere a contribuenti ”anomali”

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Oltre 6.700 contribuenti toscani stanno per ricevere una lettera dell’Agenzia delle Entrate. Il Fisco infatti ha inviato una comunicazione a coloro che nel 2014 non hanno presentato la dichiarazione dei redditi dell’anno precedente.

Non si tratta di avvisi di accertamento, precisa la direzione regionale toscana dell’Agenzia delle Entrate, ma di semplici lettere per informare che «dall’incrocio delle informazioni presenti nelle proprie banche dati, risultano somme non dichiarate, in tutto o in parte. I destinatari delle lettere potranno quindi giustificare l’anomalia o presentare una dichiarazione integrativa e mettersi in regola beneficiando delle sanzioni ridotte del ravvedimento operoso».

Il maggior numero di lettere è stato inviato a contribuenti della provincia di Firenze (1.756), seguono Pisa (786) e Livorno (650).

Leggi anche:   Monte Paschi: azionisti chiedono 800 milioni di danni