Firenze: accoltellati in via del Cavallaccio e alle Cascine, arrestati i presunti responsabili

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

I carabinieri hanno arrestato due persone accusate, in episodi diversi, di accoltellamento. Uno in via del Cavallaccio, a Firenze, nel marzo del 2023. L’altro alle Cascine nell’ottobre 2023. Ricostruiamo i fatti, distinguendoli.

VIA DEL CAVALLACCIO – Nel marzo del 2023, nei pressi dell’Uci cinema di Firenze in Via del Cavallaccio, un uomo di origine marocchina veniva aggredito da alcuni connazionali, uno dei quali lo accoltellava.

La scena veniva osservata dalla compagna della vittima che chiamava i Carabinieri, i quali assistevano l’aggredito, unitamente a personale sanitario, per poi concentrarsi sulle indagini. Iniziava quindi una lunga attività volta a ricostruire la dinamica dei fatti, attribuire un volto ai responsabili oltre che ad verificare le varie responsabilità per giungere, in conclusione, a individuare come presunto responsabile dell’accaduto il 22enne marocchino, nei confronti del quale veniva emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere dal GIP, su richiesta della Procura della Repubblica di Firenze.

L’uomo, senza fissa dimora, è stato rintracciato e, dopo le formalità di rito è stato associato presso il carcere “Sollicciano”, a Firenze.

CASCINE – I carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, richiesta dalla Procura della Repubblica di Firenze ed emessa dal GIP, nei confronti di un cittadino peruviano di 30 anni, già noto alle forze di polizia ed indagato per il reato di tentato omicidio avvenuto ai danno di un connazionale agli inizi di ottobre dello scorso anno.

Le indagini iniziavano a seguito del racconto offerto dalla vittima (un 35enne), nell’ambito del quale l’uomo denunciava di aver subito una brutale aggressione all’interno del Parco delle Cascine. Accadeva, infatti, che l’indagato, mosso da futili motivi, abbia deciso di accoltellare la vittima, che conosceva di vista, colpendola alla regione toracica così provocandole gravi ferite e costringendola a ricorre alle cure del Pronto Soccorso.

I Carabinieri della Stazione di Firenze Rovezzano sono risaliti all’identità dell’autore attraverso numerose audizioni testimoniali; la sua cattura, invece, è stata possibile soltanto dopo un’intensa attività di raccolta informativa e diversi servizi di osservazione dal momento che l’odierno arrestato, senza fissa dimora, non aveva una stabile dimora nel Comune di Firenze. Individuato l’indagato, l’uomo è stato infine arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

Leggi anche:   Caldo, Firenze: bollino rosso fino a mercoledì 17 luglio. I consigli del Ministero della salute

Calendario Tweet

luglio 2024
L M M G V S D
« Giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031