Montecatini: sequestra e abusa di una donna conosciuta sui social. Tenta anche di estorcerle denaro

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Un 31enne di origine marocchina è stato arrestato dai carabinieri di Montecatini con l’accusa di aver abusato a più riprese di una 33enne conosciuta tramite social e poi, con l’aiuto di un complice, avrebbe tentato di estorcerle denaro.

L’uomo, richiedente protezione internazionale, aveva concordato con la vittima, una connazionale 33enne, di trascorrere assieme una serata. Dopo aver consumato insieme stupefacente, le violenze nell’abitazione del 31enne, nel Pistoiese, da dove alla donna sarebbe stato impedito di uscire. La 33enne è poi fuggita il giorno dopo, quando è stata portata dal complice, 35enne italiano, a prelevare soldi al bancomat.

La donna, secondo quanto spiegato dagli investigatori che hanno reso nota la vicenda, sarebbe stata portata a prelevare i soldi quale corrispettivo per la droga consumata. Una volta per strada però è riuscita a fuggire e a chiedere aiuto in un bar. I carabinieri hanno successivamente rintracciato l’abitazione del 31enne dove, si spiega ancora, sono stati trovati effetti personali e la borsetta della donna.

Il 31enne è accusato di sequestro persona, violenza sessuale e cessione di sostanze stupefacenti nonché, insieme all’italiano denunciato a piede libero, di tentata estorsione.

Gilda Giusti

Leggi anche:   Orbetello, moria di pesci in laguna: emergenza caldo. Simiani (Pd): "Legge sulla gestione bloccata al Ministero dell'Ambiente"

Calendario Tweet

luglio 2024
L M M G V S D
« Giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031