Mattarella nomina 25 nuovi cavalieri del lavoro: anche Lucia Aleotti, Chiara Boni, Marina Berlusconi e Caterina Caselli

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Ci sono due toscane di fama mondiale fra i 25 nuovi cavalieri del lavoro nominati oggi, 31 maggio 2024, dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: sono Lucia Aleotti, presidente di Menarini e la stilista Chiara Boni, che fu anche vicepresidente della Regione Toscana. E spicca, ovviamente in quell’elenco, Marina Berlusconi. La primogenita del fondatore di Fininvest e attuale presidente del gruppo riceverà la stessa onorificenza del padre, Silvio Berlusconi, che fu insignito da Giovanni Leone nel 1977, raccogliendone anche questa eredità a un anno dalla scomparsa del fondatore e leader di Forza Italia, avvenuta il 12 giugno scorso. E c’è anche un altro nome che impressiona l’Italia: Caterina Caselli, imprenditrice discografica, ma anche cantante di successo: ricordate "Nessuno mi può giudicare…"?

Marina Berlusconi

“La nomina a Cavaliere del Lavoro da parte del Presidente della Repubblica mi onora immensamente – dichiara Lucia Aleotti, Presidente di Pharmafin, holding del Gruppo Menarini – Questo riconoscimento rappresenta una grande responsabilità verso il Paese e sarà da ulteriore stimolo per me, mio fratello e tutta la nostra azienda a continuare il nostro impegno a investire in Italia, per la salute dei pazienti in tutto il mondo. Un pensiero a mio padre, a cui fu conferito lo stesso titolo nel 1978. I suoi insegnamenti hanno reso mio fratello e me gli imprenditori che siamo oggi".

E leggiamo l’elenco completo degli insigniti, con l’indicazione, per ciascuno, del settore di attività e della regione di provenienza: ALEOTTI Lucia, industria farmaceutica, Toscana; ANGHILERI Eufrasio, industria siderurgica, Lombardia; ARENA Giovanni, commercio grande distribuzione, Sicilia; BECCARI Pietro, industria moda e design di lusso, Estero; BERLUSCONI Marina Elvira, industria editoria, Lombardia; BERTAZZONI Paolo , industria elettrodomestici, Emilia-Romagna; BONI Maria Chiara, industria moda e abbigliamento, Lombardia (ma anche Toscana); CAMPAGNOLO Giorgio, industria abbigliamento sportivo, Veneto; CAPUTO Carmine, industria alimentare molitoria, Campania; CASELLI Caterina Imelde, industria discografia (già cantante di successo: "Nessuno mi può giudicare…"), Lombardia; CIMBRI Carlo, terziario asssicurazioni, Emilia-Romagna; GIORDANI Graziano, artigianato ricami, Marche; LEONE Raffaella, terziario cinematografia, Lazio; LUNELLI Matteo Bruno, vitivinicolo spumanti, Trentino-Alto Adige; MANZANA Fausto, terziario servizi informatici Trentino-Alto Adige; MARINO Giuseppe, industria ferroviaria, Piemonte; MUNTONI Francesco Giovanni, terziario alberghiero, Sardegna; PAOLINO Duilio, industria macchinari agricoli , Piemonte; PRIMICERI Vito Antonio, terziario credito, Puglia; RAVANELLI Fabio Industria Cosmetica, Piemonte; RONCADIN Edoardo, industria e commercio prodotti surgelati, Friuli-Venezia Giulia; SAMER Enrico, terziario logistica, Friuli-Venezia Giulia; SERENA MONGHINI Antonio, industria energetica, Petrolio Emilia-Romagna; SGARIBOLDI Giovanni, industria cosmetici e profumi, Lombardia; VILLANO AQUILINO Carlo, industria aerospazio, Campania.

Gilda Giusti

Leggi anche:   Olimpiadi di Parigi, le ombre: Kiev, Gaza e la Francia alla ricerca di un governo

Calendario Tweet

luglio 2024
L M M G V S D
« Giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031