Shakira: patteggia multa milionaria a Barcellona per evitare il carcere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Multa milionaria per evitare il carcere con l’accusa di frode fiscale. La cantante Shakira, ex moglie del calciatore Gerard Piquè, ha raggiunto un accordo con il pubblico ministero spagnolo nell’ambito del processo che si è aperto stamani , 20 novembre 2023, a Barcellona, per frode fiscale: praticamente la cantante ha patteggiato una multa milionaria e in cambio eviterà il rischio di andare in galera.

La star colombiana ha ammesso di aver frodato il Tesoro spagnolo per 14,5 milioni di euro tra il 2012 e il 2014 e ha patteggiato la pena: dopo settimane di trattative, la cantante ha trovato un accordo con i suoi accusatori che prevede una condanna a tre anni di reclusione e il pagamento di una multa di 7 milioni di euro.

In cambio dell’accettazione dei fatti, l’intesa riduce radicalmente la pena richiesta per Shakira (che inizialmente era di otto anni e due mesi di reclusione).

L’accordo prevede anche la sostituzione della pena detentiva con una multa (altri 432mila euro), così da non dover finire in carcere. La sentenza è definitiva, pertanto Shakira non dovrà sottoporsi ad alcuna udienza di un processo che, come previsto, avrebbe avuto un forte impatto mediatico circa la sua vita quotidiana a Barcellona negli anni in cui visse con l’ex difensore del Barça Gerard Piqué.

Leggi anche:   Calcio Storico 2024, finale Azzurri-Rossi: modifiche alla viabilità per il 15 giugno. Chiusura strade e divieti . Diretta Tv

Calendario Tweet

giugno 2024
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930