Terremoto nella notte a Marradi: magnitudo 4.8. Gente in strada. Sindaco chiude le scuole

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Scosse di terremoto, nella notte, a Marrado, sull’Appennino nella parte estrema della provincia di Firenze, al confine con la Romagna. Alle ore 4.38 di oggi, 18 settembre 2023, una scossa di terremoto di intensità 3.3 è stata registrata dall’Ingv a 4 Km a sud ovest di Marradi. Un’altra scossa, di intensità più forte, 4.8, alle 5.10.

Alle 5.16 una scossa registrata a 4 km a ovest di Tredozio, in provincia di Forlì Cesena, è risultata di magnitudo 2.8. Alle 5.17 si è verificata una scossa di assestamento a Marradi (magnitudo 2). E’ stato attivato il Centro operativo comunale di Marradi. La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze sta monitorando la situazione.

Le scosse di terremoto hanno spaventato la popolazione di Marradi che è scesa per strada. È stato attivato il Centro operativo comunale. La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze, che sta monitorando la situazione, non ha ricevuto al momento segnalazioni di danni a cose e persone. Il sindaco di Marradi, Tommaso Triberti ha stabilito la chiusura della scuola in via precauzionale.

Sandro Bennucci

Leggi anche:   Salvini alla festa degli Alpini: "Leva obbligatoria per ragazze e ragazzi". Crosetto: "Non per le forze armate"

Calendario Tweet

maggio 2024
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031