Neve in Toscana: strade bloccate e auto fuori strada nelle province di Arezzo e Siena. Pericolo ghiaccio nella notte

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Pericolo ghiaccio, nella notte fra lunedì 23 e martedì 24 gennaio 2023, in tutta la Toscana. Nevicate anche nelle zone collinari, come sulla Foce dello Scopetone per salire verso l’Alpe di Poti, in provincia di Arezzo. Chiusa la statale 73 all’altezza di Tortino. Automobilisti sono rimasti bloccati per alcune ore. Situazione pesante in Casentino e Valtiberina dove sono in azione i mezzi della Provincia per ripulire i passi appenninici verso Romagna e Marche. Chiusa la maggior parte delle scuole, in particolare a Sestino, Badia Tedalda e Chiusi della Verna. Nelle stesse zone si sono verificate temporanee interruzioni di corrente, in particolare nella Vallesanta, nel comune di Chiusi della Verna la corrente elettrica è saltata.

A Sansepolcro la superstrada E45 è rimasta chiusa a tratti, poi è tornata percorribile ma solo con catene o pneumatici da neve montati. Tutte aperte le strade provinciali tranne la panoramica del Pratomagno, più a nord, e il passo dei Mandrioli sul versante romagnolo dal Casentino. Nevicate sono segnalate anche in Garfagnana, in provincia di Lucca.

Forti nevicate nel Senese hanno anche qui dato disagi alla viabilità. A Montepulciano il Comune ha organizzato il rientro degli studenti a casa con scuolabus e pullman di linea dopo l’ordinanza del sindaco che ha interrotto, causa neve, le attività pomeridiane. Il meteo ha impattato su Val d’Orcia, Val di Chiana e Amiata. Le maggiori difficoltà si registrano sulla Sp 40 strada della Foce e sulla Sp 478 di Sarteano, dove alcune macchine sono uscite fuori di strada per la neve e il ghiaccio.

Gilda Giusti

Leggi anche:   Empoli trionfa a San Siro: batte l'Inter (0-1) e scavalca Juve e Fiorentina. Prodezza di Baldanzi. Pagelle

Calendario Tweet

febbraio 2023
L M M G V S D
« Gen    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728