Migranti: Viminale annuncia primi ricollocamenti Ue, ma sono pochi

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il Viminale annuncia un primo passo concreto per l’attuazione della Dichiarazione politica approvata lo scorso 10 giugno a Lussemburgo dal Consiglio europeo Affari Interni che prevede il ricollocamento annuo di circa 10 mila migranti, individuati principalmente tra le persone salvate in mare e poi sbarcate negli Stati membri di primo ingresso dell’Unione.
“Funzionari francesi sono stati in missione presso il Cara di Bari, dal 28 luglio al 2 agosto, per verificare la composizione di un primo gruppo di migranti che verranno ricollocati nel Paese transalpino. Contemporaneamente, le autorità tedesche hanno comunicato di essere pronte ad effettuare un’analoga
missione ad agosto”. Lo fa sapere il Viminale, che però non fornisce i numeri, o non son o ancora determinati o invece, come probabile, si tratta di numeri solo simbolici, nell’ordine di poche decine.

Leggi anche:   Moody's: taglia outlook Italia da stabile a negativo. Protesta il Mef, giudizio opinabile

Calendario Tweet

agosto 2022
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031