Ucraina: tre navi cariche di grano partite per Turchia, Irlanda e Regno Unito

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il ministero della Difesa turco ha confermato la partenza questa mattina, 5 agosto, di altre tre navi cariche di cereali da porti ucraini. Si tratta delle navi Navistar, Rojen e Polarnet. La Navistar e la Rojen sono partire dal porto di Odessa, mentre la Polarnet dal vicino porto di Chornomorsk. Quest’ultima è carica di mais ed è diretta in Turchia . Mentre le altre due sono dirette rispettivamente in Irlanda e nel Regno Unito. Lunedì aveva lasciato il porto di Odessa una nave carica di cereali, la prima da quando a fine febbraio la Russia ha invaso l’Ucraina.

Il ministro delle Infrastrutture ucraino, Oleksandr Kubrakov minimizza e sottolinea il bisogno di fare partire “100 navi al mese per essere in grado di esportare il volume necessario di prodotti alimentari”. L’export dovrebbe essere esteso anche a prodotti come i metalli, gli ha fatto eco il sottosegretario all’Economia.

È iniziato anche il flusso in senso contrario, è partita in mattinata da Istanbul la nave Fulmar S diretta in Ucraina per caricare cereali destinati all’esportazione. La conferma è giunta dal ministro della Difesa turco Hulusi Akar.

Leggi anche:   Firenze, rifiuti: cassonetti elettronici come autovelox, basta vernice per metterli fuori uso

Calendario Tweet

agosto 2022
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031