Sciopero dei bus a Firenze: proclamato dai Cobas per il 12 luglio. E “servizio lumaca” il 7 e 8 luglio

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

FIRENZE – Dopo i taxi anche i dipendenti dei bus entrano in stato d’agitazione, con disagio per i cittadini. "Bus lumaca" il 7 e l’8 luglio a Firenze, e martedì 12 giornata di sciopero per i bus urbani, con astensione dal lavoro anche per operai e impiegati per l’intero turno di lavoro, e presidio alle 15 in piazza del Duomo, davanti alla presidenza della Regione Toscana.

L’iniziativa è stata annunciata dal sindacato Cobas lavoro privato. Lo sciopero indetto riguarda i bus da inizio servizio alle 6, dalle 9.15 alle 11.45, e dalle 15.15 a fine servizio.

I Cobas contestano l’aumento dei carichi di lavoro, la riduzione delle giornate di riposo, e i contratti precari: il sindacato nella settimana fino al 12 effettuerà volantinaggi all’utenza e alla cittadinanza invitandoli ad unirsi ai tranvieri in sciopero "perché anche loro sono vittime di questa malagestione del trasporto pubblico toscano", si legge in un volantino.

Ernesto Giusti

Leggi anche:   Pd: Letta si accorda con i Verdi, ma restano tensioni con Calenda

Calendario Tweet

agosto 2022
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031