Squilibrio demografico: Mattarella, “preoccupa aumento denatalità”

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il Presidente Mattarella lancia l’allarme sugli squilibri demografici dell’Italia. “La struttura demografica del Paese soffre di gravi squilibri che incidono in modo significativo sullo sviluppo della nostra società. Un fenomeno accentuatosi con la pandemia e che ha generato nuove disuguaglianze e una diffusa precarietà che scoraggia i giovani nella costruzione di una famiglia.Le azioni previste nell’ambito della legge delega 32/2022, recentemente approvata dal Parlamento, meritano di essere rapidamente rese esecutive, per contribuire alla ripartenza del Paese”.

Lo afferma il Presidente della Repubblica nel messaggio inviato al Presidente della Fondazione per la Natalità e del Forum delle Associazioni Familiari, Gianluigi De Palo in occasione degli Stati generali della natalità.

“La accentuata diminuzione della natalità – sottolinea in particolare il capo dello Stato- rappresenta uno degli aspetti più preoccupanti delle dinamiche sociali contemporanee e segnala una difficoltà. Occorre insistere nel perseguire condizioni che consentano alle giovani generazioni di costruire il proprio futuro e, in questo senso, va garantita piena dignità ai giovani, alle donne, alle famiglie”.

Leggi anche:   Francia, dopo 30 anni una donna premier. Macron nomina Elisabeth Borne

Calendario Tweet

maggio 2022
L M M G V S D
« Apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031