Covid19 Italia, dati del 25 novembre: 12.448 contagi e 71 morti, tasso al 2,1%. Pandemia avanza senza tregua

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Dati sempre peggiori diffusi dal ministero della salute. La pandemia avanza senza dar tregua agli sforzi del governo che vuol costringere alle vaccinazioni senza imporne l’obbligo e accresce i divieti per i novax, praticamente rinchiusi in casa per tutto il periodo natalizio.

Secondo i dati diffusi dal ministero di Speranza, ogni giorno in peggioramento, oggi 25 novembre sono 13.764 i nuovi contagi da Covid in Italia (ieri 12.448). Da ieri sono stati registrati altri 71 morti che portano a 133.486 il
totale delle vittime da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 649.998 tamponi, con un tasso di positività del 2,1%. Per di più sono in aumento le persone ricoverate in ospedale con sintomi che sono 4.689 (ieri 4.629), con un aumento di 60 persone rispetto a ieri, mentre sono 588 i ricoverati in terapia intensiva (+15 rispetto a ieri), con 57 ingressi nelle ultime 24 ore. Sono 4.668.257 i guariti (+6.404) e 166.598 gli attualmente positivi (+ 7.281).

Leggi anche:   Meteo Toscana: mareggiate e vento forte, codice arancione oggi 27 novembre su arcipelago e coste